28 settembre 2015

Abito in maglia!

Ciao care amiche!
Vi ricordate dell'avventura SaràVero con la mia amica Veronica? (se vi siete perse un pezzo, leggete qui).
Quest'oggi vi presento un nuovo capo nato dalla nostra collaborazione, si tratta di un abito con scollo a cappuccio, maniche corte e gonna leggermente a godet.
Il tessuto di maglia ha la base nera con disegni geometrici di vari colori.



Alcuni colori base rimangono costanti ma altri cambiano, in un caleidoscopio che a prima vista quasi non si percepisce....fate caso alle maniche...sono diverse...



...e questa è la schiena



Originale, no?
Ciaoooooo,
Sara


20 settembre 2015

Romantici grembiuli con la camicia da notte?!?!?

Buongiorno carissime!
Bentrovate.
Nelle calde notti estive cosa c'è di meglio di una fresca camicia da notte in cotone o lino?
Una camicia da notte in morbida maglina leggera! Eh si, perchè la camicia da notte in cotone mi serve! ovviamente non per dormire ma per dare sfogo alla creatività.  :-)

Le camicie in questione avevano lo scollo e gli scalfi delle maniche ricamati a mano...ho deciso quindi di valorizzarli, dando però al capo una nuova funzione...da giorno: li ho rielaborati in grembiuli.
Qualcuna di voi si ricorderà un precedente post (lo vedete qui), in cui ho spiegato come ho fatto, ora vi mostro gli altri due refashion freschi freschi...
Ecco come si presentava la camicia da notte...



...ed ecco com'è ora nella nuova veste...


Nella foto qui sotto si vede la taschina, creata con lo scollo del dietro.


E questo è il secondo grembiule, con lo scollo quadrato, il mio preferito, a cui ho abbinato un cotone verde acido.





Anche in questo caso ho utilizzato lo scollo del dietro per dare il motivo alla tasca. La stoffa che forma la tasca è doppia, per darle struttura.


Vi ricordate? Ecco com'era...

 

L'idea ve l'ho data...ora sotto con forbici e macchina da cucire!
Aspetto i vostri lavori!!
Buon lavoro...

Sara



11 settembre 2015

Stile essenziale

Ciao a tutte!
Oggi sono in vena di ordine e pulizia, di linee precise e tagli netti...
A volte capita anche a voi di sentirvi più sportive, più romantiche, più rock, più trendy?
Oggi è il turno dello stile essenziale, inteso come semplicità del capo ma qualità elevata del tessuto e sobrietà di colore e forma. E la giacca del post di oggi ha tutti questi ingredienti.



 

La giacca è sfoderata e, siccome a me piace poco vedere le rifiniture a taglia cuci, ho profilato l'interno con sbieco giallo in contrasto.





...è quasi più bella dentro che fuori.... :-)
Ciaooooo,
Sara

3 settembre 2015

E oggi....pantaloni!

I pantaloni sono un capo talmente radicato nel guardaroba femminile che non ci facciamo nemmeno più caso. Eppure c'è stato un tempo (e nemmeno tano lontano) in cui per una donna indossarli era considerato sconveniente. Ora, che sono stati ampiamente sdoganati, sono diventati un capo come un altro.
Ne ho cucite diverse paia, per me e per mio marito anche se non li pubblico.... Non so perchè...
Forse perchè (secondo me) in foto rendono meno di un bell'abito, di un cappotto o di una gonna.
O forse perchè non è possibile infilarli nel manchino...e farmi fare uno shooting fotografico è sempre complesso perchè il fotografo latita...
Fatto sta che ho affibbiato loro il ruolo di cenerentole dell'armadio.
Oggi però anche per loro sono arrivati i fatidici 5 minuti di celebrità!

I trousers di oggi non sono gli ultimi in ordine di tempo che ho cucito, ma mi ispiravano per il post di oggi...


Sono in seta, leggera e svolazzante (e anche molto fresca), a palazzo con le sole cuciture dell'interno gamba e del cavallo. Per intenderci...non ci sono cuciture sui fianchi nè nell'esterno gamba.
 
Ho risolto la vita con un elastico perchè la seta è molto leggera...


...e ho scelto un orlo alto 4 cm.


Ormai il dado è tratto...sotto con la macchina fotografica!...

Ciaooooo,
Sara





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...